Traduzione musicale, la gran sconosciuta (3)

 Categoria: Tecniche di traduzione

Come anticipato nell’articolo di lunedì 30, dopo aver pubblicato la versione tradotta da Lucia Andreani dell’articolo di Nereida Sologuren pubblicato il 03 novembre 2014 sul blog di Translation Boutique, oggi pubblicheremo la prima parte della traduzione eseguita da Sebastián García Ferré Abramian.

Traduzione musicale, questa grande sconosciuta

Oggi su Translation Boutique parleremo di un tipo di traduzione che di norma è poco presente presso le agenzie di traduzione, oltre ad essere piuttosto sconosciuta persino tra i traduttori e interpreti professionisti. La maggior parte di essi conosce la sua esistenza, ma non vi sono abbastanza studi né ricerche sull’argomento, nonostante le numerose traduzioni che sono state effettuate nel mondo della musica da una lingua all’altra, soprattutto dall’inglese e dal tedesco.

Per quali motivi non è così popolare questo tipo di traduzione? Può darsi che una delle ragioni sia la scarsa domanda per tradurre contenuto musicale nell’attualità. Si produce una grande quantità di materiale musicale; e tuttavia ciò non significa che vi sia un grande bisogno di tradurlo tutto verso altre lingue.

La traduzione musicale è un tipo di traduzione audiovisiva o un’area di specialità a sé stante?

Non abbiamo trovato una risposta ben definita a questi due semplici quesiti. Nonostante ciò, dobbiamo tener conto di diversi fattori che caratterizzano questo tipo di traduzione e che sono la sua principale base. In primo luogo, distingueremo tra la cosiddetta riscrittura e la traduzione di un’opera musicale. Certe volte si tende ad utilizzare questi termini come sinonimi, anche se hanno dei significati ben diversi. Una riscrittura consisterà nello scrivere di nuovo un’opera musicale allo scopo di assegnarle una nuova interpretazione o di introdurvi qualche modifica. D’altro canto, una traduzione della stessa opera corrisponderebbe alla traslazione del testo da una lingua sorgente a una lingua meta.

In secondo luogo, dobbiamo prendere atto di quanto sia complesso il compito di tradurre un testo musicale. Non solo sia il contenuto del testo che il significato delle parole in esso sono importanti, ma anche il loro ritmo, quello che l’autore vuole trasmettere con l’opera, la melodia e il numero di sillabe che compongono il testo. Persino l’immagine possiede una grande importanza in questo tipo di traduzione, sempre e quando accompagni il testo tradotto.

Quando traduciamo un testo scientifico, giuridico o umanistico, il traduttore professionista non deve prestare attenzione a quegli aspetti, in quanto non si trovano nella traduzione in sé. Invece nella traduzione musicale cambia tutto. Una adeguata strategia di traduzione è imprescindibile per portare a termine un buon lavoro in questo ambito.

Seconda parte di questo articolo >