I classici della traduzione (2)

 Categoria: Storia della traduzione

SAN GIROLAMO (347 d.C.- 420 d.C.)
Le leggi di una buona traduzione

In una traduzione si possono accettare alcuni errori, ma ovviamente niente di delittuoso.
Nelle mie traduzioni dal greco al latino non ho mirato a rendere parola per parola, ma ho cercato di riprodurre il senso dell’originale in modo integrale. Come potrete verificare dalla semplice lettura dei miei testi tradotti io non ho effettuato aggiunte, né tantomeno ho alterato dogmi. Nel seguire questa metodologia, Cicerone è stato il mio maestro.
Sono ben lontani i tempi in cui, seguendo l’esempio di certi dotti e ingannato dai loro stessi errori, nella prefazione alla mia traduzione della “Cronaca d’Eusebio” scrissi: “quando si segue il pensiero di un autore è molto difficile riuscire a non allontanarsene mai”.

Potete trovare altri classici della traduzione nella categoria “Storia della traduzione

Nei prossimi 10 giorni le pubblicazioni di questo blog verranno sospese. Riprenderemo con regolarità lunedì 19 ottobre.