I termini nella traduzione giuridica (3)

 Categoria: Servizi di traduzione

Visitare siti tedeschi è stato funzionale alla comprensione del sistema che ha prodotto il testo di legge sulla tutela dei minori e all’indagine sulle modalità di applicazione della legge stessa, non soltanto a livello legislativo e giudiziario, ma anche nella vita di tutti i giorni. Molto utile è risultata la visione del cortometraggio “Die Wette” (La scommessa), che si è fatto portavoce di quella quotidianità che si ritrova strettamente e costantemente a contatto con i giovani.

La ricerca all’interno dei siti italiani è stata finalizzata essenzialmente alla raccolta di tutta la normativa vigente nel nostro ordinamento relativamente alla tutela dei minori in pubblico. Questa fase di studio e documentazione risulta particolarmente efficace anche per la formazione della terminologia e delle convenzioni redazionali tipiche del settore. E ancora più efficace è stato lo studio dei testi paralleli, ovvero di altri testi di legge tedeschi tradotti precedentemente in italiano, di cui sono state analizzate le strutture lessicali e grammaticali, volte a verificare la presenza di eventuali standard traduttivi. Altra importante fonte di consultazione è stata quella delle banche dati, nel caso specifico banche dati di terminologia giuridica, e infine la consultazione con gli esperti del settore, quando si sono rese necessarie delucidazioni in merito a determinati termini.

Nel corso di questo lavoro, che si sviluppa intorno alla traduzione della legge tedesca sulla tutela dei minori in pubblico, è stato tracciato un percorso che parte dalla Jugendschutzgesetz e che, attraverso il confronto tra la normativa tedesca e italiana a disciplina della stessa materia, approda alla versione italiana del testo normativo tedesco. L’obiettivo era affrontare la traduzione di un testo altamente specializzato, che racchiudesse al proprio interno le tipiche consuetudini redazionali di un testo giuridico e che al contempo si occupasse di una tematica attuale e delicata, al fine di realizzare un testo in lingua italiana rivolto a chi si occupa dello studio della materia in questione. Con questo lavoro di traduzione è stato raggiunto il risultato di un testo familiarizzante, particolarmente orientato verso il lettore di lingua italiana, poiché, pur mantenendo la fedeltà ai contenuti e ad alcune peculiarità redazionali presenti nel testo di legge tedesco, esso si presenta facilmente fruibile al destinatario di lingua italiana. Un esempio diretto dell’adozione di tale strategia localizzante è costituito dalla resa dei Realia istituzionali tedeschi, che sono stati tradotti in italiano, anche nei casi di mancata presenza di equivalenti, laddove è stata applicata la soluzione di una parafrasi, quindi di un equivalente concettuale, evitando la presenza di nomi tedeschi che avrebbero potuto pregiudicare la comprensione per il lettore italiano. In questo modo si spera di aver condotto a buon fine l’obiettivo fondamentale di una traduzione specializzata, ovvero la trasmissione d’informazioni.
È facilmente ravvisabile la complessità che si rende necessaria non solo in un lavoro di traduzione giuridica, ma in ogni lavoro di traduzione, sempre caratterizzato da documentazione, conoscenza e dunque arricchimento, elementi che a mio avviso conferiscono al mestiere del traduttore grande fascino.

Autore dell’articolo:
Marta Barone
Traduttrice EN-DE-FR > IT
Nocera Inferiore (SA)