Strategie per l’apprendimento delle lingue

 Categoria: Le lingue

Apprendere una lingua straniera può essere più facile di quanto sembri. Devi lavorare su diverse abilità come la lettura, la scrittura, la conversazione e l’ascolto. Non è sufficiente andare a lezione solo poche ore a settimana, è necessario lavorare un po’ a casa ogni giorno. Ovviamente il modo migliore per imparare una lingua straniera è vivere nel paese in cui si parla. Se però non ne hai la possibilità, puoi sempre migliorare tanto studiando nel tuo paese.

Ci sono strategie che si possono seguire per imparare bene una lingua, credo però che non si debba dimenticare che la parola chiave per farlo è “motivazione”.

Di seguito sono riportati una serie di consigli utili per motivarti e avere successo con le lingue. Sono utili per apprendere qualsiasi lingua che desideri imparare (inglese, spagnolo, tedesco, cinese, giapponese, italiano, portoghese, ceco, rumeno, vietnamita, francese, coreano, arabo, ungherese, polacco, bulgaro …).

1. Prima di tutto confida in te stesso, puoi farcela. Sicuramente già sai che apprendere una lingua presenta delle difficoltà ma non è impossibile.

2. Divertiti. Tira fuori il meglio dalla nuova lingua, dalla sua cultura, da tutto ciò che imparerai e dalla gente che conoscerai.

3. Studia ogni giorno per brevi periodi di tempo più volte al giorno. Non c’è bisogno di fare le stesse attività. Puoi fare gli esercizi, guardare video, ascoltare la radio, leggere un po’, scrivere a un amico o ripassare il vocabolario o la grammatica. Se sei un po’ annoiato ascolta la musica nella lingua che stai studiando o guarda un video divertente.

4. Cerca madrelingua con interessi simili ai tuoi. Utilizza le nuove tecnologie per comunicare. Puoi praticare la scrittura chattando o via e-mail e puoi parlare su Skype, Yahoo Messenger, Facebook o MSN e migliorare le tue abilità comunicative. Ci sono molti siti web per entrare in contatto con altre persone (come Babelan).

5. Approfitta di tutte le risorse che ci sono per migliorare la lingua:
-  La lettura: Puoi prendere in prestito libri e riviste dalla biblioteca. Su Internet ci sono migliaia di siti web che puoi leggere.
-  L’ascolto: Le opportunità sono infinite, siti web con video, radio, tv, podcast …
-  La scrittura: fai amicizia online e scrivi ai tuoi amici, puoi anche creare un blog nella lingua che stai imparando e scrivere dei tuoi hobby o interessi, o di quello che vuoi.
-  La comunicazione: è possibile parlare online con madrelingua.

6. Fai gli esercizi. Riguardali dopo che il professore li ha corretti. Non apprendere quello che non sei sicuro sia corretto.

7. Acquista un piccolo quaderno. Scrivi le parole nuove, frasi, note grammaticali, espressioni, ecc. È molto utile leggere articoli o libri e scrivere le nuove parole che incontri. In seguito riguardale.

8. Non affliggerti per gli errori. I tuoi amici madrelingua o il tuo insegnante ti correggeranno. S’impara anche dagli errori, ogni volta che ne commetterai uno, te ne renderai conto e migliorerai.

9. Aumenta il contatto con la lingua (ad esempio, modifica la lingua del computer, del cellulare, dell’account di posta elettronica, il calendario, ecc).

10. Il miglior consiglio è l’immersione linguistica. Se ne hai l’opportunità, viaggia nel paese della lingua che studi. Studia o lavora lì, o semplicemente visitalo per una vacanza.

Se vuoi entrare in contatto con gente nativa che impara altre lingue e fare pratica guarda su Babelan.net. C’è anche una sezione per lezioni private, dove gli insegnanti offrono i loro corsi.

Fonte: Articolo pubblicato sul sito Babelan.net in data 28/4/2012

Traduzione a cura di
Rosa M.