Perché hai scelto di studiare le lingue?

 Categoria: Le lingue

Quante volte mi è stata fatta questa domanda – sin dai tempi del liceo: “Perché hai deciso di studiare le lingue? Io non ci riuscirei mai… troppo difficile!”.

Le lingue straniere mi hanno sempre appassionata, volevo conoscere il significato di nuove parole e poter riuscire a viaggiare comodamente senza dover avere bisogno del vocabolario a portata di mano. La mia passione per le lingue straniere era concentrata soprattutto sulla mia aspirazione di vivere e studiare in Inghilterra e potermi immergere in una cultura differente dalla mia. Terminato il liceo decisi dunque di trasferirmi in Inghilterra, precisamente a Nottingham, per cominciare la mia laurea in Lingue Moderne – Francese, Spagnolo e Portoghese. Ricordo vivamente la curiosità e l’entusiasmo che provai nel potermi finalmente immergere in un paese che non fosse il mio. I corsi e le lezioni, così come i saggi e le presentazioni, venivano svolti interamente in inglese. I miei compagni di studio e nel dormitorio erano inglesi nella maggior parte ed io ero una delle poche persone straniere nel mio corso. Per molte persone questa situazione di adattamento sarebbe stata difficile, ma già dai primi mesi riuscii a integrarmi nella mia università, con i miei compagni universitari, e conoscere molti studenti stranieri provenienti da diverse parti del mondo. I corsi erano interessantissimi e la cosa che mi affascinava di più era il fatto di poter imparare le lingue (in questo caso Francese, Spagnolo e Portoghese) dal punto di vista di una lingua straniera, l’Inglese. Una volta terminata la mia laurea, decisi di intraprendere una specializzazione in Traduzione all’università UCL a Londra – città nella quale risiedo attualmente.

Credo fermamente che studiare le lingue sia la chiave per potersi sentire liberi di viaggiare, di imparare in un paese che non sia il nostro, di diventare parte integrante di una nuova cultura.
Le lingue sono una vera e proprio “dichiarazione di indipendenza” e, dopo le tante fatiche per far sì che una lingua straniera diventi nostra, i risultati che se ne ricavano sono estremamente soddisfacenti.

Se dovessi rispondere alla domanda “Perché hai scelto di studiare le lingue?” direi che ho fatto questa scelta perché le lingue mi hanno permesso di creare il futuro che avevo sempre immaginato senza alcune barriere o impedimenti. Mi hanno permesso di conoscere le persone che hanno avuto un impatto significativo nella mia vita e che non avrei mai incontrato se non avessi avuto la possibilità di trasferirmi all’estero. Le lingue straniere hanno fatto in modo che potessi cominciare un nuovo capitolo senza abbandonare il bagaglio culturale di quello precedente.

Imparare le lingue straniere aiuta a scoprire se stessi, così come il mondo intorno a noi.

Autore dell’articolo:
Martina Campinoti
Traduttrice EN-FR-ES-PT>IT
Londra