Ma parlo arabo?

 Categoria: Le lingue

Ma parlo arabo?” Questa è la domanda che si pone ad un interlocutore che non capisce o, più spesso, che non vuole capire cosa stiamo dicendo, dando per scontato che la lingua araba sia incomprensibile.
Che il grado di difficoltà rispetto ad una lingua neolatina sia maggiore può essere vero, ma d’altro canto ci sono delle caratteristiche della lingua araba che la rendono più semplice rispetto a molte altre lingue. Prima fra tutte si pronuncia come si scrive, cioè le lettere e i suoni corrispondono, come per la lingua italiana, anche se la nostra lingua presenta alcune eccezioni. Quindi la lettura e la scrittura sono più semplici rispetto al francese in cui questo non avviene, pensiamo al comune aggettivo “felice”, in francese “heureux”” che si pronuncia /œʀø/. La difficoltà non sta tanto nell’utilizzare un nuovo alfabeto, ma nel comprendere gli schemi secondo i quali posizionare suffissi, prefissi e vocali brevi, che non sono indicate graficamente.

Infatti la lingua araba ha una struttura introflessiva, detta anche “a pettine”; è proprio immaginando la figura di tale oggetto che si può capire come funzioni questo idioma. Le parole sono solitamente formate da tre radicali (un pettine con solo tre o quattro denti in tutto) all’interno dei quali si inseriscono vocali, prefissi e suffissi per la formazione delle parole derivanti dalla stessa radice. Di solito i manuali di linguistica araba utilizzano la radice del verbo “scrivere” per spiegare tale struttura: questa è K T B. Da cui avremo: “kataba” egli scrisse, “maktūb” scritto, “kātib” scrittore, “maktab” scrivania o ufficio. E’ pura matematica: si aggiungono e si sottraggono elementi da una radice composta da tre elementi. Una volta compreso il meccanismo la difficoltà iniziale svanisce e ci si può dedicare allo studio della lingua in modo più libero.

Con questo non vogliamo negare la difficoltà della lingua araba, al cui studio ci si deve dedicare con costanza, avendo chiaro che i primi risultati rilevanti si avranno solo dopo alcuni anni.

Luana Crisarà
Traduttrice Arabo – Inglese > Italiano
Roma